Coltelli Chef, i 3 Migliori Gyutou

Coltelli da Cuoco Gyutou

Avere il coltello giusto per tagliare il cibo in cucina è importante e lo è ancora di più quando lo si utilizza per professione come fa lo Chef. La nostra recensione si rivolge a 3 coltelli da chef giapponesi, ottimi e secondo noi sono i migliori che si possano avere in cucina.

Misono UX10 Gyutou
Misono UX10 Gyutou

Il coltello Misono UX10 è anche conosciuto come Gyuto.Si tratta di un coltello giapponese che ha ricevuto 4,5 stelle dalle recensione americane. La sua lama è lunga 21 cm ed è creata con acciaio inossidabile svedese. Questo coltello Misono mantiene molto a lungo il filo della lama grazie alla durezza dell’acciaio di 59-60 Rockwell. Il manico è in legno e la lama è molto sottile e robusta.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Tojiro-DP Gyutou
Tojiro-DP Gyutou

Il coltello Tojiro è un coltello Gyuto con la lama in acciaio inossidabile VG10 della misura di 24 cm. Questo è uno dei coltelli da cuoco meno costosi, ma dalla grande qualità, ben bilanciato e leggero.
Il manico in legno nero ed acciaio inox ha una buona ergonomia così da rendere facile l’impugnatura di stile occidentale. Il Tojiro è noto per le sue prestazioni superiori in combinazione con il suo prezzo poco costoso e lama multiuso adatta per tritare e sminuzzare il cibo, affatica poco la mano, il polso ed il braccio anche dopo molte ore di utilizzo.

>>>Valutazioni, recensioni, specifiche e prezzo su Amazon.it<<<

Masahiro 14914 MVH
Masahiro 14914 MVH

Il Masahiro 14914 MVH ha una lama da 30 cm in acciaio VG10 che è in grado di essere molto pratico e versatile in cucina. Il manico ha una impugnatura liscia creata in legno laminato che ne garantisce una lunga durata. Il coltello è equilibrato e leggero.
Il filo della lama è asimmetrico con il lato destro all’80 per cento, mentre il lato sinistro è al 20 per cento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *