Tipi di Coltello Giapponese

La maggior parte dei coltelli che sono utilizzati in cucina svolgono funzioni diverse così accade anche per il coltello giapponese.

Tipologie di coltelli giapponesi

Deba Bocho

Deba Bocho
Questi coltelli vengono utilizzati per tagliare il pesce, il pollo ed il manzo. Sono disponibili in varie dimensioni. Hanno una lama pesante che significa che il coltello può tranquillamente tagliare cibo duro.

Nakiri Bocho

Nakiri Bocho
Hanno un design unico e sono comunemente utilizzati per tagliare le verdure. Hanno una lama dritta e molto sottile che lo rendono perfetto per tagliare le verdure molto facilmente, ma non sarà adatto per il taglio di ossa e di qualsiasi altro materiale duro. C’è un coltello da cucina professionale che si trova nella stessa categoria chiamato Usuba Bocho. Questo è usato dai professionisti per tagliare le verdure e a differenza del Nakiri Bocho che è affilato su entrambi i lati, questo tipo è affilato da un lato solo ed è chiamato Kataba.

Tako Hik

Tako Hik
Sono lunghi coltelli giapponesi che vengono usati in cucina per la preparazione di sashimi, pesce crudo affettato e qualsiasi altro pesce. Lo stile di questo tipo di coltello varia in base alla posizione geografica: esiste quello di Tokyo e quello di Osaka, ma entrambi svolgono gli stessi ruoli in cucina. Lo stile Osaka ha una estremità appuntita, mentre quella da Tokyo ha una estremità rettangolare.

Unagisaki Hocho

Unagisaki Hocho
Questo tipo di coltello è particolarmente indicato per la sfilettatura dell’anguilla. Ha una punta tagliente e appuntita. Il coltello viene spinto nell’anguilla vicino alla testa è per tutta la sua lunghezza.

Kiri Udon

Kiri Udon
Questo coltello è talvolta chiamato Menkiri Bocho ed è utilizzato in cucina per fare soba e udon noodles. Questo coltello è pesante ed ha una lama dritta e lunga e viene utilizzato per tagliare la pasta e creare tagliatelle molto lunghe.

Oroshi Hocho

Oroshi Hocho
Questo tipo di coltello da cucina ha una lunga lama di circa 150 cm, ottimo per la sfilettatura del tonno in un unico taglio.

Punti di forza dei coltelli giapponesi:

I coltelli in acciaio giapponesi sono considerati buoni quando hanno le seguenti proprietà:

  1. Affilatura: i bordi della lama sono di solito molto sottili e quindi molto taglienti.
  2. Resistenza all’usura: hanno la capacità di resistere all’abrasione, che quindi li rende di lunga durata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *