Coltello in Ceramica vs Coltello in Acciaio

Ci sono fondamentalmente due tipi di coltelli da cucina

  1. il coltello con la lama in acciaio tradizionale
  2. il coltello con la lama di ceramica

Se siete un po’ confusi riguardo alle differenze tra questi due coltelli ora cercherò di spiegarvele.

I coltelli in acciaio

Masahiro 14914 MVH

I coltelli in acciaio sono disponibili in varie dimensioni, stili e qualità di acciaio. Si possono trovare coltelli in acciaio molto economici, alcuni dei quali hanno una durezza dell’acciaio maggiore. Il tipo di acciaio utilizzato nei coltelli per cucinare influenzerà la durata nel tempo della lama rispetto ad affilatura e corrosione.
Un coltello da cucina di alta qualità sarà ben bilanciato con un alto tenore di carbonio e possibilmente forgiato, per una migliore tenuta dell’affilatura. I coltelli in acciaio hanno bisogno di una corretta gestione e manutenzione in modo da essere privi di ruggine e spesso vanno affilati per mantenere un bordo tagliente. Ciò significa utilizzare il coltello per il suo uso specifico (non per aprire scatolette, bottiglie), lavarli a mano ed asciugarli subito.

I coltelli in ceramica

Kyocera Coltello da cucina con lama in ceramica

I coltelli in ceramica di qualità sono realizzati con materiali che si avvicinano alla durezza del diamante. La lama si presenta di color bianco, anche se vi è un numero crescente di grigi e di coltelli in ceramica nera. La durezza della ceramica conferisce un bell’aspetto per un lungo periodo ed anche un bordo affilato come un rasoio che non richiede affilatura per anni. È per questo che molti chef amano usare questi coltelli visto che sono molto precisi e producono fette estremamente sottili

Pro e Contro

La lama di ceramica è più forte dell’acciaio ma purtroppo è più fragile. Questo significa che se si lascia cadere un coltello di ceramica o si tenta di tagliare l’osso o surgelati, si può rompere.

A differenza dei coltelli in acciaio che possono essere utilizzati per vari compiti come affettare, sminuzzare e tritare, i coltelli in ceramica sono limitati principalmente per affettare frutta, verdura e carne.
Secondo alcuni produttori, è possibile tagliare il formaggio con un coltello di ceramica, ma non tutti sono d’accordo.
Quando si tratta di utilizzarli, si nota che sono estremamente leggeri e che riducono l’affaticamento della mano e richiedono meno sforzo per determinate attività. A differenza di un coltello in acciaio, la lama in ceramica non arrugginisce e non lascia un sapore metallico sugli alimenti. La lama manterrà il suo bordo tagliente per molto tempo. Visto che sono molto taglienti e fragili, non devono mai essere conservati in un cassetto con altri coltelli in acciaio. Anche se alcuni produttori dicono che i loro coltelli possono essere lavati in lavastoviglie, la maggior parte consiglia il lavaggio a mano.

Le lame in ceramica possono sostituire i coltelli in acciaio?

No, non possono sostituire completamente i vostri coltelli in acciaio tradizionali. Questo perché sono limitati quando si tratta di tagliare cibi duri. C’è anche meno varietà di stili e lunghezze così avrete ancora bisogno dei coltelli in acciaio per varie operazioni di taglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *